By
In Economia

In Italia aumentano i tirocini ma invariate le (basse) possibilità di assunzione. All’estero, invece, alta retribuzione e assunzione assicurata.

Il numero totale dei tirocini nel nostro paese supera quota 140 mila. I numeri non mentono mai e quindi, per entrare in profondità, guardiamo i dati: nel 2012 i tirocini erano, appena, 63 mila mentre oggi sono 143 mila (+ 116% ).

Ma quali sono le regioni in cui l’offerta di tirocini è maggiore?

  1. Lombardia – 32 mila
  2. Lazio – 18 mila
  3. Emilia Romagna – 14 mila

Quali sono le fasce di età in cui i tirocini sono più utilizzati?

  1. 24 – 35 anni (oltre il 44%)
  2. Under 24 (41%)
  3. 35 – 44 anni (14%)

Ma all’estero? In Silicon Valley, secondo quanto riporta il sito Glassdoor, gli stagisti, laureandi, vengono retribuiti mediamente tra i 6 e gli 8 mila euro al mese. Le selezioni sono molto dure perché lo stagista, per le aziende, è un vero e proprio investimento: accaparrarsi il talento migliore a cui offrire, alla fine dello stage, in contratto vero con tanti zero.

Ma quali sono le aziende americane dove il tirocinio è più retribuito?

  1. Dropbox (8 mila euro)
  2. Pinterest (7,6 mila euro)
  3. Facebook (7,5 mila euro)
  4. Linkedin (7 mila euro)
  5. Nec Labs America (6,9 mila euro)
  6. WalMart eCommerce (6,7 mila euro)
  7. Nest (6,3 mila euro)
  8. Uber (6,3 mila euro)
  9. Groupon (6,2 mila euro)
  10. Google (6,2 mila euro)
  11. Apple (5,9 mila euro)
  12. Expedia (5,9 mila euro)
  13. Twitter (5,9 mila euro)
  14. Yahoo! (5,9 mila euro)
  15. Amazon (5,9 mila euro)
Recommended Posts

Leave a Comment