By
In Economia

La crisi del lavoro in Italia si aggira intorno 12% ed anche la Spagna è non da meno. La differenza? In Spagna hanno da poco inventato un nuovo lavoro: lo “spingitore”.

In molti sostengono che il lavoro bisognerebbe inventarlo e non cercarlo. Questa volta, ad inventarlo, ci ha pensato la Spagna ed in particolare  la Metropolitana di Madrid. Stiamo parlando di un nuovissimo mestiere: l’empujador (lo spingitore).
Ma facciamo un passo indietro e soffermiamoci sul contesto di riferimento per comprende quali necessità, e quali bisogni, soddisfa questo nuovo “mestiere”.
A Madrid ci sono 12 linee di metro che funzionano regolarmente, senza particolari ritardi ne affollamenti.

Da qualche giorno la Linea 8 della metropolitana è chiusa per lavori. I passeggeri, quindi, sono “emigrati” sulla limitrofa linea 4 con un conseguente affollamento soprattutto la mattina (in cui ogni minuto transitano più di 100 persone).

Problema? Niente paura c’è subito la soluzione.
Metro de Madrid – che gestisce tutto l’impianto metropolitano della capitale spagnola – ha assunto 5 persone con un compito molto preciso: “spingere”  i passeggeri della metro per non farli soffermare vicino alle porte della metro e non creare  disagi alla circolazione.

Metro de Madrid ci tiene a precisare che i 5 “impiegati” hanno un mero compito di “informare” le persone e non di “spingerle”.
Che sia vero o meno, certamente bisogna dargli atto che un nuovo  lavoro lo hanno inventato…

 

Recommended Posts

Leave a Comment